Mon chien est constipé : c'est grave ?

Il mio cane è stitico: è grave?

Come per gli esseri umani, la condizione del sistema digestivo di un cane è indicativa della sua salute generale. Quindi, anche se tendiamo a pensare che la digestione dei nostri cani sia infallibile, è necessario monitorare regolarmente lo stato delle feci del vostro peloso. A volte ci accorgiamo che il nostro cane ha difficoltà a defecare, fenomeno chiamato stitichezza.

Questo problema può essere doloroso per il tuo animale, quindi ti diremo tutto sulla stitichezza nei cani: le cause, le soluzioni per alleviarla e soprattutto in tal caso consultare urgentemente il veterinario.

Come faccio a sapere se il mio cane è stitico?

Un cane adulto sano di solito defeca due volte al giorno. Naturalmente questa è una generalità, quindi non preoccuparti se il tuo amico peloso non corrisponde a questa cifra.

Un cane che tenta di defecare senza successo o che emette solo feci piccole, dure e scure è un cane che soffre di stitichezza . Altri sintomi sono dolore addominale , presenza di sangue o muco nelle feci del cane. Il cane può presentare stomaco gonfio , vomito , perdita di appetito e perdita di peso.

La stitichezza colpisce più comunemente i cani anziani, a causa dei cambiamenti metabolici legati all'età, ma può colpire qualsiasi cane, a qualsiasi età, anche i cuccioli.

cane stitico incapace di defecare

Cosa causa la stitichezza nei cani?

Un cane soffre di stitichezza per diversi motivi e l'assenza di feci può essere più o meno grave.

Ecco alcune delle cause più comuni di stitichezza :

  • un'ostruzione al passaggio della materia fecale attraverso il tratto digestivo. L'ostruzione può essere dovuta alla presenza di un corpo estraneo nell'intestino, alla presenza di un tumore interno o esterno all'apparato digerente, oppure ad un ingrossamento della prostata nei cani maschi non castrati (iperplasia);
  • un rallentamento del transito intestinale che può essere causato dalla disidratazione che rende le feci dure e difficili da espellere;
  • una dieta povera di fibre;
  • forte dolore addominale;
  • una mancanza di attività fisica;
  • un periodo di stress intenso può provocare anche stitichezza nel cane;
  • alcuni farmaci (antiacidi, antistaminici diuretici, ecc.).

Cosa devo fare se il mio cane è stitico?

Un cane che è stitico ma le cui condizioni generali sono buone e che non mostra altri sintomi non è in pericolo. Soluzioni semplici possono alleviarlo:

  • aumentare il contenuto di fibre nella dieta del vostro animale domestico : aggiungendo verdure cotte (ad esempio zucchine) alla sua razione, oppure optando per alimenti specifici reperibili dal veterinario.
  • Assicurati che il tuo cane sia sufficientemente idratato, deve avere sempre a disposizione una ciotola di acqua fresca
  • aumenta l'attività fisica quotidiana del tuo peloso . Uno stile di vita sedentario non fa bene alla salute del tuo amico a quattro zampe in generale.

In alcuni casi, la stitichezza è una preoccupazione. Consulta senza indugio il tuo veterinario se il tuo cane mostra altri segni (vomito, depressione, perdita di appetito), se la stitichezza è presente da più di 24 o 48 ore , se qualsiasi trattamento sopra menzionato non ha risolto il problema o se il tuo cane è regolarmente stitico.

La stitichezza, infatti, può essere indicativa di gravi problemi di salute come una malattia, un tumore o un'ostruzione intestinale . Il veterinario effettuerà diversi esami per identificare la causa del problema. In alcuni casi sarà necessaria un’ecografia addominale.

Una volta effettuata la diagnosi, il veterinario potrà prescrivere un trattamento :

  • lassativi per stimolare il transito intestinale
  • eventualmente un trattamento aggiuntivo se è stata rilevata una malattia.

cane bianco sottoposto ad ecografia

Come prevenire la stitichezza?

Con pochi e semplici accorgimenti è possibile ridurre il rischio di stitichezza per il tuo amico peloso.

Prima di tutto, evitate a tutti i costi di dare da mangiare le ossa al vostro cane. È pericoloso per lui.

Fate attenzione alla qualità del suo cibo, se lo alimentate con crocchette dategli di tanto in tanto un po' di pastone ricco di acqua.

Assicurati che il tuo cane faccia abbastanza esercizio. L'esercizio fisico apporta benefici a più livelli: previene l'eccesso di peso, mantiene il transito e contribuisce al benessere del cane.

Anche lo stress dovrebbe essere limitato il più possibile perché ha un effetto dannoso sul tuo cane.

Infine, puoi supportare la digestione del tuo cane e aiutarlo ad avere una buona consistenza delle feci grazie a Digest, il nostro integratore alimentare a base di prebiotici . Digest è stato formulato dal nostro veterinario partner con l'aiuto di uno specialista in nutrizione animale. Contiene i migliori ingredienti per limitare i disturbi digestivi: terra medicinale, acido folico e vitamina B12. e ciò che il tuo amico peloso apprezzerà particolarmente è che Digest è delizioso come un dolcetto grazie al suo sapore di burro di arachidi. Di sicuro, il tuo cane lo adorerà!

Ora sai cosa fare se il tuo cane è stitico. Ricorda che l'espulsione di feci dure e piccole è uno dei segni di stitichezza. Per evitare problemi digestivi al tuo animale, presta attenzione alla qualità della sua dieta e alla sua attività fisica! E prendi l'abitudine di monitorare la consistenza delle sue feci per rilevare rapidamente i problemi.

Se hai domande su questo problema digestivo, chiedile nei commenti!

Cos’è Lorem Ipsum?

Lorem Ipsum è semplicemente un testo fittizio del settore della stampa e della composizione. Lorem Ipsum è stato il testo segnaposto standard del settore fin dal 1500, quando un tipografo sconosciuto prese una cassetta di caratteri e li mescolò per creare un libro campione. È sopravvissuto non solo a cinque secoli, ma anche al salto nella composizione elettronica, rimanendo sostanzialmente immutato.

Visualizza articolo
Torna al blog

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.