Comment reconnaître l’allergie alimentaire chez le chien ?

Come riconoscere le allergie alimentari nei cani?

I cani sono anche suscettibili a sviluppare allergie, comprese le allergie alimentari. Senza essere grave, l'allergia alimentare è una patologia che incide sulla vita dell'animale peloso e del suo proprietario. Quindi come fai a sapere se il tuo cane è allergico? Quali soluzioni esistono? Saprai tutto grazie al nostro articolo!

Quali sono i sintomi delle allergie alimentari per cani?

L’allergia alimentare può manifestarsi in modi molto diversi.
Possiamo distinguere 3 tipi di sintomi ma il più delle volte sono digestivi o cutanei.

Sintomi della pelle

Un cane che soffre di allergia può sviluppare una reazione cutanea chiamata dermatite che si manifesta con un forte prurito (prurito), arrossamento, brufoli o chiazze. Questi sono i sintomi più comuni delle allergie alimentari.

Sintomi digestivi

L'allergia può manifestarsi con disturbi digestivi come vomito o diarrea.

Altri possibili sintomi

I cani allergici possono avvertire starnuti, tosse o addirittura secrezioni oculari ripetute. Possono essere colpite anche le orecchie (otite).

Tutti questi sintomi possono essere comuni a diversi tipi di allergia come l'allergia ai pollini, i morsi delle pulci o anche le allergie da contatto.

Cucciolo di pastore australiano che si gratta a causa di un'allergia

Il mio cane è allergico: cosa devo fare?

Se pensi che il tuo cane soffra di un'allergia alimentare, dovresti consultare il tuo veterinario.
Per prima cosa dovrai verificare che il tuo animale sia effettivamente allergico e non intollerante, quindi individuare il tipo di allergia di cui soffre.

Questa diagnosi viene effettuata seguendo una dieta specifica:

  • un alimento contenente proteine ​​idrolizzate (questo processo divide le proteine ​​per renderle non rilevabili dal sistema immunitario);
  • una dieta contenente un'unica fonte di proteine , che non è stata ancora consumata dal cane.

Come avrete capito, l'obiettivo è evitare gli alimenti che potrebbero essere responsabili dell'allergia. Per essere definitiva, la dieta deve essere seguita per un minimo di 8 settimane . Viene generalmente attuato durante l'inverno, per evitare altre allergie come ad esempio l'allergia ai pollini.

Questa dieta di eliminazione deve essere seguita alla lettera e rigorosamente.
Il tuo cane non dovrebbe essere in contatto con nessun alimento diverso da quello raccomandato. Il minimo contatto con carne diversa da quella prescritta non consentirebbe di stabilire una diagnosi affidabile.
Dovresti quindi evitare di dare dolcetti o avanzi della tavola.

È possibile trattare le allergie alimentari nei cani?

Sfortunatamente, non esiste un trattamento per sopprimere la reazione immunologica. L’unica soluzione è evitare il cibo che provoca l’allergia.

La soluzione più semplice è dare al cane con allergia alimentare crocchette o purè ipoallergenici . Questi alimenti sono realizzati con una fonte di proteine ​​animali e carboidrati non comunemente presenti nel cibo per cani o con proteine ​​idrolizzate.

Cane allergico sdraiato accanto alla sua ciotola

Allergia o intolleranza alimentare?

Molto spesso l’allergia alimentare del cane viene confusa con l’intolleranza alimentare. Tuttavia, queste sono due cose molto diverse.

L’allergia alimentare è definita da un’eccessiva risposta immunitaria a una sostanza chiamata allergene. Nei cani, le allergie alimentari sono spesso causate da proteine ​​o carboidrati. Gli allergeni più comuni sono: manzo, uova, pollo, latticini e persino mais. L'allergia alimentare può comparire a qualsiasi età e spontaneamente. Ma molto spesso appare tra i 6 mesi e i 3 anni del cane.

Dovresti anche sapere che un cane può sviluppare un'allergia a diversi alimenti.
La razza non predispone il cane a diventare allergico, non c'è modo di sapere se il cane svilupperà o meno un'allergia alimentare.

L'intolleranza alimentare si manifesta quando c'è una discrepanza tra la quantità e la qualità del cibo e le capacità digestive dell'animale . Può essere causato da:

  • un cambiamento troppo improvviso nella dieta
  • mangiare una quantità eccessiva di cibo
  • un disturbo digestivo temporaneo
  • un alimento difficile da digerire

I sintomi sono poi prevalentemente digestivi ( diarrea , vomito ) .

Il tuo cane soffre di intolleranze alimentari?

Per contribuire al corretto funzionamento dell'apparato digerente del cane ed evitare problemi digestivi, puoi somministrare al tuo amico peloso il nostro integratore alimentare Digest . Digest è stato sviluppato dal nostro veterinario e contiene i migliori ingredienti per contribuire ad una buona digestione: acido folico, terra medicinale e prebiotici. Un cane che digerisce bene è un cane che si sente bene!

Ora sai come riconoscere le allergie alimentari nei cani. Ricorda che esistono diversi tipi di allergie e che i problemi digestivi non sono gli unici sintomi. Se il tuo amico peloso è allergico, la soluzione migliore è optare per un alimento ipoallergenico.
Il tuo cane soffre di allergie? Come te ne sei accorto?

Cos’è Lorem Ipsum?

Lorem Ipsum è semplicemente un testo fittizio del settore della stampa e della composizione. Lorem Ipsum è stato il testo segnaposto standard del settore fin dal 1500, quando un tipografo sconosciuto prese una cassetta di caratteri e li mescolò per creare un libro campione. È sopravvissuto non solo a cinque secoli, ma anche al salto nella composizione elettronica, rimanendo sostanzialmente immutato.

Visualizza articolo
Torna al blog

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.